Steroli vegetali

Descrizione

Octodrine era originariamente usato come farmaco per la congrestione nasale. Oggi, l'octodrina è inclusa come ingrediente nei prodotti utilizzati come integratori alimentari per aumentare le prestazioni di allenamento, "bruciare i grassi" o aumentare la perdita di peso.

Alcuni prodotti affermano che l'octodrina proviene naturalmente da piante di aconito, ma non ci sono prove chiare che l'octodrina possa essere trovata in queste piante. È probabile che l'octodrina presente negli integratori alimentari sia prodotta in laboratorio piuttosto che prodotta da fonti naturali.

Octodrine sembra essere simile a un altro stimolante chiamato dimetilamilammina (DMAA). DMAA è stato rimosso dal mercato in alcuni paesi a causa di problemi di sicurezza.

Classificazione

È una forma di:

Farmaco per la congestione nasale

Funzioni primarie:

Migliora le prestazioni dell'allenamento

Conosciuto anche come:

2-Amino-5-Methylheptane, 2-Amino-5-Méthylheptane, 2-Amino-6-Methylheptane, 2-Amino-6-Méthylheptane, 2-Aminoisoheptane

Come funziona?

Si ritiene che l'octodrina abbia effetti stimolanti simili ai decongestionanti come la pseudoefedrina, l'efedrina e altri. Alcuni promotori affermano che è un'alternativa più sicura all'efedrina e alla dimetilamilammina. Tuttavia, non ci sono informazioni scientifiche a sostegno di questa affermazione.

si utilizza

  • Prestazioni atletiche.
  • La perdita di peso.
  • Altre condizioni.

Dosaggio consigliato

La dose appropriata di octodrine dipende da diversi fattori come l'età, la salute e molte altre condizioni dell'utente. Al momento non ci sono sufficienti informazioni scientifiche per determinare un intervallo appropriato di dosi per octodrine. Tieni presente che i prodotti naturali non sono sempre necessariamente sicuri e i dosaggi possono essere importanti. Assicurati di seguire le indicazioni pertinenti sulle etichette dei prodotti e consulta il tuo farmacista o medico o altro operatore sanitario prima dell'uso.

Domande frequenti sugli integratori di steroli vegetali

Gli steroli vegetali hanno effetti collaterali?

Effetti collaterali indesiderati: il beta-glucano dell'avena batte gli steroli vegetali in uno studio sull'abbassamento del colesterolo. Mentre gli esteri di steroli vegetali hanno un effetto maggiore sull'abbassamento del colesterolo rispetto ai beta-glucani dell'avena, possono avere effetti collaterali indesiderati tra cui aumento di peso e disturbi del microbioma, rileva un nuovo studio.

Gli steroli vegetali funzionano davvero?

Gli steroli vegetali sono composti che aiutano a impedire al corpo di assorbire il colesterolo. Mentre gli steroli vegetali aiutano a ridurre il colesterolo LDL, non sembrano influenzare i livelli di colesterolo HDL o trigliceridi. Uno studio canadese ha concluso che gli steroli vegetali sono i trattamenti naturali più efficaci per il colesterolo alto.

Qual è la migliore fonte di steroli vegetali?

Tutto su steroli vegetali e stanoli per la gestione del colesterolo

  • Frutta a guscio, semi e legumi.
  • Oli vegetali.
  • Pane e cereali.
  • Frutta e verdura.

Gli steroli vegetali possono causare aumento di peso?

Mentre gli esteri di steroli vegetali hanno un effetto maggiore sull'abbassamento del colesterolo rispetto ai beta-glucani dell'avena, possono avere effetti collaterali indesiderati tra cui aumento di peso e disturbi del microbioma, rileva un nuovo studio. Tuttavia, il nuovo studio sui topi ha portato alla luce alcuni effetti collaterali rivelatori sul microbiota intestinale e sul metabolismo.

Gli integratori di steroli vegetali sono sicuri?

Gli steroli vegetali sono PROBABILI SICURI per la maggior parte delle persone se assunti per via orale. Possono causare alcuni effetti collaterali, come diarrea o grasso nelle feci.

Come posso ottenere steroli vegetali naturalmente?

Gli steroli vegetali si trovano naturalmente in:

  • oli vegetali.
  • crusca di frumento e germe di grano.

Gli steroli vegetali influenzano il fegato?

Gli steroli vegetali e gli esteri di stanolo vegetale riducono i livelli di lipidi plasmatici, senza abbassare il TAG epatico. Come previsto, abbiamo osservato un forte aumento dei livelli di colesterolo sierico ed epatico dei topi alimentati con HFD rispetto al gruppo chow.

Quale yogurt ha steroli vegetali?

Parmalat ha lanciato il primo yogurt probiotico disponibile in Canada che offre opzioni per i consumatori che cercano di gestire i propri livelli di colesterolo. Ogni 100 g di yogurt Astro BioBest Plant Sterols contiene il 50% della quantità giornaliera di steroli vegetali raccomandati per ridurre il colesterolo.

Quali alimenti contengono più steroli vegetali?

Gli steroli vegetali si trovano in piante come verdure, frutta, germe di grano, cereali integrali, fagioli, semi di girasole e molti oli vegetali. Gli steroli vegetali possono aiutare ad abbassare il colesterolo LDL-C o "cattivo". Un alto livello di LDL-C può aumentare il rischio di malattie cardiache.

Per quanto tempo gli steroli vegetali rimangono nel tuo sistema?

Gli steroli vegetali possono essere incorporati in margarine, prodotti lattiero-caseari e pane e cereali, o presi in forma di pillola. La ricerca suggerisce che una dose di circa 2-3 grammi al giorno abbassa maggiormente il colesterolo. Ma anche gli steroli vegetali possono smettere di funzionare se assunti per più di 2-3 mesi.

Posso interrompere l'assunzione di statine e utilizzare steroli vegetali?

Efficacia. Le statine sono uno dei farmaci più comunemente prescritti, in parte perché sono ben tollerati dalla maggior parte delle persone. Gli steroli vegetali potrebbero non ridurre il rischio di infarto o ictus come fanno le statine. Tuttavia, è dimostrato che gli steroli possono aiutare a ridurre il colesterolo LDL.

Gli steroli vegetali aumentano la glicemia?

È stato scoperto che una combinazione di acidi grassi omega-3 e integratori alimentari di steroli vegetali riduce significativamente la glicemia a digiuno e la resistenza all'insulina nelle persone con ridotta regolazione del glucosio (IGR) o pre-diabete, hanno detto i ricercatori cinesi.

Gli steroli vegetali possono aumentare la pressione sanguigna?

Dark Chocolate Plus Plant Sterols riduce i livelli di colesterolo e pressione sanguigna. Il consumo regolare di una barretta di cioccolato con aggiunta di plateroli può abbassare i livelli di colesterolo totale e LDL e ridurre la pressione sanguigna sistolica, ha dimostrato un nuovo studio.

Quanti steroli vegetali dovrei prendere?

Gli steroli vegetali possono essere incorporati in margarine, prodotti lattiero-caseari e pane e cereali, o presi in forma di pillola. La ricerca suggerisce che una dose di circa 2-3 grammi al giorno abbassa maggiormente il colesterolo. Ma anche gli steroli vegetali possono smettere di funzionare se assunti per più di 2-3 mesi.

È sicuro assumere steroli vegetali con statine?

In combinazione con una dieta equilibrata, mangiare cibi che ti forniscono 2-2.5 g di steroli vegetali o stanoli ogni giorno può avere un ulteriore beneficio per abbassare il colesterolo. Se stai assumendo statine, va bene usare stanolo vegetale o prodotti a base di steroli.

Quanto tempo impiega gli steroli vegetali per abbassare il colesterolo?

Gli steroli vegetali possono essere incorporati in margarine, prodotti lattiero-caseari e pane e cereali, o presi in forma di pillola. La ricerca suggerisce che una dose di circa 2-3 grammi al giorno abbassa maggiormente il colesterolo. Ma anche gli steroli vegetali possono smettere di funzionare se assunti per più di 2-3 mesi.

Cosa sono gli steroli vegetali naturali?

I fitosteroli (indicati come steroli vegetali e esteri di stanolo) sono un gruppo di composti presenti in natura che si trovano nelle membrane delle cellule vegetali. Poiché i fitosteroli sono strutturalmente simili al colesterolo del corpo, quando vengono consumati competono con il colesterolo per l'assorbimento nel sistema digestivo.

Gli steroli vegetali causano stitichezza?

Sebbene gli steroli vegetali e gli stanoli siano "naturali", una piccola percentuale di persone riferisce fastidiosi effetti collaterali. Questi includono nausea, bruciore di stomaco o indigestione, costipazione, diarrea e, negli uomini, disfunzione erettile o diminuzione del desiderio sessuale.

Puoi prendere steroli vegetali con olio di pesce?

Gli steroli vegetali sono ben noti per i loro benefici nell'abbassare il colesterolo e l'olio di pesce è stato riconosciuto per avere benefici nella riduzione dei trigliceridi. "Eravamo interessati al doppio vantaggio lipidico della combinazione e quindi abbiamo incorporato questi ingredienti in una crema da spalmare a basso contenuto di grassi.

Qual è la differenza tra steroli vegetali e stanoli?

Background: gli steroli e gli stanoli vegetali sono steroidi vegetali con una struttura chimica e una funzione cellulare simili al colesterolo umano e sono raccomandati come modificatori dietetici dei lipidi sierici. Gli steroli vegetali hanno un grado di assorbimento più elevato rispetto agli stanoli vegetali, suggerendo un'efficacia differenziale tra i due.

Gli steroli vegetali sono uguali alle statine?

Efficacia. Le statine sono uno dei farmaci più comunemente prescritti, in parte perché sono ben tollerati dalla maggior parte delle persone. Gli steroli vegetali potrebbero non ridurre il rischio di infarto o ictus come fanno le statine. Tuttavia, è dimostrato che gli steroli possono aiutare a ridurre il colesterolo LDL.

Gli steroli vegetali sono buoni per abbassare il colesterolo?

Gli steroli vegetali sono composti che aiutano a impedire al corpo di assorbire il colesterolo. Mentre gli steroli vegetali aiutano a ridurre il colesterolo LDL, non sembrano influenzare i livelli di colesterolo HDL o trigliceridi. Uno studio canadese ha concluso che gli steroli vegetali sono i trattamenti naturali più efficaci per il colesterolo alto.

Gli steroli e gli stanoli vegetali sono sicuri?

L'American Heart Association non consiglia a tutti cibi fortificati con steroli e stanoli. Invece, suggerisce che solo le persone che hanno bisogno di abbassare il colesterolo o che hanno avuto un attacco di cuore dovrebbero usarli.

Gli steroli vegetali possono causare dolore muscolare?

Questi possono includere perdita di memoria, dolore o danno muscolare, debolezza e nausea. Gli steroli, d'altra parte, non sono noti per causare effetti collaterali se usati a breve termine. Non sono disponibili informazioni sugli effetti collaterali derivanti dall'uso a lungo termine.

Gli steroli vegetali riducono la pressione sanguigna?

Dark Chocolate Plus Plant Sterols riduce i livelli di colesterolo e pressione sanguigna. Il consumo regolare di una barretta di cioccolato con aggiunta di plateroli può abbassare i livelli di colesterolo totale e LDL e ridurre la pressione sanguigna sistolica, ha dimostrato un nuovo studio.

Quanto possono gli steroli vegetali ridurre il colesterolo?

Se consumati nella quantità raccomandata, tra 2 e 3 grammi al giorno, gli steroli vegetali possono ridurre i livelli di colesterolo delle lipoproteine ​​a bassa densità (LDL) (il colesterolo cattivo) nel nostro sangue.

Gli integratori di steroli vegetali sono sicuri?

Gli steroli vegetali sono PROBABILI SICURI per la maggior parte delle persone se assunti per via orale. Possono causare alcuni effetti collaterali, come diarrea o grasso nelle feci.

Studi clinici