Stronzio

Descrizione

Lo stronzio è un metallo argenteo che si trova naturalmente come elemento non radioattivo. Circa il 99% dello stronzio nel corpo umano è concentrato nelle ossa.

Diverse forme di stronzio sono usate come medicina. Gli scienziati stanno testando il ranelato di stronzio per vedere se può essere assunto per via orale per curare l'assottigliamento delle ossa (osteoporosi) e l'artrite. Lo stronzio radioattivo-89 viene somministrato per via endovenosa (IV) per il cancro alla prostata e il cancro alle ossa avanzato. Il cloruro di stronzio esaidrato viene aggiunto al dentifricio per ridurre il dolore nei denti sensibili.

Il cloruro di stronzio è la forma più comune di stronzio presente negli integratori alimentari. Le persone usano integratori per costruire le ossa. Ma non ci sono molte informazioni scientifiche sulla sicurezza o l'efficacia del cloruro di stronzio se assunto per via orale.

Classificazione

È una forma di:

Metallo argenteo trovato naturalmente come elemento non radioattivo

Funzioni primarie:

Costruire ossa

Conosciuto anche come:

Numero atomico 38, Clorura di stronzio, Clorura di stronzio-89, Citrato di stronzio

Come funziona?

Una forma speciale di stronzio chiamata ranelato di stronzio può aumentare la formazione ossea e prevenire la perdita ossea se usata nelle donne in postmenopausa con osteoporosi. Non è noto se lo stronzio contenuto negli integratori alimentari abbia questi effetti.

Una forma radioattiva di stronzio può uccidere alcune cellule tumorali. Questo tipo di stronzio non è disponibile negli integratori alimentari.

C'è un certo interesse nell'usare lo stronzio per l'osteoartrosi perché lo sviluppo della ricerca suggerisce che potrebbe aumentare la formazione di collagene e cartilagine nelle articolazioni.

C'è anche interesse nello studio dello stronzio per prevenire la carie, perché i ricercatori hanno notato un minor numero di carie dentali in alcuni gruppi di popolazione che bevono acqua pubblica che contiene livelli relativamente alti di stronzio.

si utilizza

  • Denti sensibili. La ricerca mostra che l'uso di cloruro di stronzio con acetato di stronzio nel dentifricio allevia il dolore nei denti sensibili. Spazzolare due volte al giorno sembra funzionare meglio.
  • Dolore osseo correlato al cancro. La ricerca mostra che una forma speciale di prescrizione di stronzio (stronzio-89 cloruro) somministrata per via endovenosa (per via endovenosa) riduce il dolore da cancro alle ossa metastatico.
  • Osteoporosi ("assottigliamento delle ossa").La ricerca mostra che l'assunzione di ranelato di stronzio per via orale riduce il rischio di fratture e aumenta la densità ossea nelle persone con osteoporosi. Il ranelato di stronzio è approvato come medicinale in Europa per questa condizione. Ma può causare gravi effetti collaterali. Quindi di solito vengono utilizzati altri trattamenti. Il ranelato di stronzio non è disponibile negli Stati Uniti
  • Osteoartrite. Alcune ricerche dimostrano che l'assunzione di ranelato di stronzio aiuta a prevenire il peggioramento dell'artrite della colonna vertebrale. L'assunzione di ranelato di stronzio sembra anche ridurre il dolore, la rigidità e la perdita di cartilagine nelle persone con artrite del ginocchio.
  • Cancro alla prostata. Alcune ricerche dimostrano che somministrare una forma speciale di prescrizione di stronzio (stronzio-89 cloruro) per via endovenosa (per via endovenosa) rallenta la crescita del cancro alla prostata che è resistente al trattamento e allevia anche il dolore.

Dosaggio consigliato

Le seguenti dosi sono state studiate nella ricerca scientifica:

ADULTI

PER VIA ORALE:

  • Per i denti sensibili: Sono state utilizzate due formulazioni di stronzio. L'acetato di stronzio all'8% è stato utilizzato due volte al giorno per un massimo di 8 settimane. Il cloruro di stronzio 10% (Hyposen di Lege Artis Pharma GmbH) è stato utilizzato per un massimo di 6 mesi.
  • Per l'osteoporosi (assottigliamento delle ossa): 0.5-2 grammi di ranelato di stronzio sono stati assunti ogni giorno per un massimo di 10 anni. La dose più alta di 2 grammi al giorno sembra funzionare al meglio.
  • Per l'osteartrite: 1-2 grammi di ranelato di stronzio sono stati assunti al giorno per un massimo di 3 anni.

DA IV

  • Per il dolore osseo correlato al cancro. Gli operatori sanitari somministrano lo stronzio attraverso la vena per il dolore osseo dovuto al cancro.
  • Cancro alla prostata. Gli operatori sanitari somministrano lo stronzio attraverso la vena per il cancro alla prostata.

Domande frequenti sugli integratori di stronzio

Qual è il miglior integratore di stronzio?

Di Jarrow Formulas, Makers of Bone-Up®

La maggior parte dei dati sullo stronzio come composto per la costruzione delle ossa proviene dal suo utilizzo come farmaco in Europa (come ranelato di stronzio). Il citrato di stronzio, disponibile come integratore alimentare negli Stati Uniti, viene commercializzato come fonte naturale di stronzio.

Cosa fa lo stronzio alle ossa?

Nei modelli animali, il ranelato di stronzio rallenta la disgregazione ossea (riassorbimento) e aumenta la nuova formazione ossea. Nell'uomo, aumenta la densità minerale ossea, migliora la microarchitettura ossea (un indicatore della forza ossea) e diminuisce il rischio di fratture nelle donne in postmenopausa con osteoporosi.

Quali sono i vantaggi dello stronzio?

La ricerca più recente ha rivelato che lo stronzio ha sei vantaggi distinti, tra cui:

  • Aumenta l'assorbimento del calcio. È risaputo che il calcio è vitale per ossa forti.
  • Aumenta la formazione ossea.
  • Regola la disgregazione ossea.
  • Migliora la resistenza alla frattura.
  • Può prevenire il dolore osseo.
  • Aiuta a ripristinare lo stato alcalino.

Gli integratori di stronzio sono sicuri?

Lo stronzio è PROBABILE SICURO se assunto per via orale nelle quantità presenti nel cibo. La dieta tipica include 0.5-1.5 mg di stronzio al giorno. Il ranelato di stronzio potrebbe causare effetti collaterali come mal di stomaco, diarrea e mal di testa in alcune persone. Assumere dosi molto elevate di stronzio per via orale è POSSIBILMENTE NON SICURO.

Lo stronzio aumenta la densità ossea?

Nei modelli animali, il ranelato di stronzio rallenta la disgregazione ossea (riassorbimento) e aumenta la formazione di nuovo osso. Nell'uomo, aumenta la densità minerale ossea, migliora la microarchitettura ossea (un indicatore della forza ossea) e diminuisce il rischio di fratture nelle donne in postmenopausa con osteoporosi.

Quali sono gli effetti collaterali dello stronzio?

Il ranelato di stronzio potrebbe causare effetti collaterali come mal di stomaco, diarrea e mal di testa in alcune persone. Assumere dosi molto elevate di stronzio per via orale è POSSIBILMENTE NON SICURO. Alte dosi di stronzio potrebbero danneggiare le ossa.

Quanto stronzio posso assumere ogni giorno?

Lo stronzio alimentare è stimato a 2-4 mg / giorno da verdure e cereali (Nielsen 2009 Bone 35 (3) 583-8). Il dosaggio tipico dell'integratore di stronzio (680 mg) è 170-340 volte i livelli di stronzio presenti in natura nella dieta umana al giorno.

Perché lo stronzio non fa bene alla salute delle ossa?

Poiché gli atomi di stronzio sono più pesanti degli atomi di calcio, scambiando alcuni degli atomi di calcio con atomi di stronzio la densità minerale ossea sembrerà aumentare. La ricerca dall'Europa suggerisce che i pazienti che assumono ranelato di stronzio possono avere un aumentato rischio di attacchi di cuore e coaguli di sangue.

Dovresti prendere lo stronzio con il calcio?

Lo stronzio ha una somiglianza chimica con il calcio e sostituirà il calcio come minerale nelle ossa. Poiché gli atomi di stronzio sono più pesanti degli atomi di calcio, scambiando alcuni degli atomi di calcio con atomi di stronzio la densità minerale ossea sembrerà aumentare.

Come si ottiene lo stronzio nella dieta?

Lo stronzio è un minerale che si trova nell'acqua di mare e nel suolo. Nella tua dieta, lo ottieni principalmente dai frutti di mare, ma puoi anche ottenerne piccole quantità nel latte intero, crusca di frumento, carne, pollame e ortaggi a radice. Lo stronzio è simile al calcio.

Puoi prendere lo stronzio con il cibo?

Dovresti prendere lo stronzio a stomaco vuoto. Idealmente un'ora prima o tre ore dopo aver mangiato. Il calcio, tuttavia, dovrebbe essere assunto con un pasto poiché il cibo aumenta i suoi tassi di assorbimento.

Lo stronzio può causare calcoli renali?

La quantità di stronzio e apatite nei calcoli renali è correlata. Lo stronzio sotto forma di ranelato di stronzio interagisce con l'idrossiapatite. In molte situazioni può aumentare la densità minerale ossea e diminuire le fratture in soggetti ad alto rischio.

Il citrato di stronzio fa bene alle ossa?

Negli Stati Uniti sono disponibili integratori da banco contenenti citrato di stronzio, che viene ampiamente auto-somministrato dai pazienti per migliorare la densità ossea. È stato dimostrato che SrR in vivo e in vitro riduce il riassorbimento osseo e contemporaneamente aumenta la formazione ossea.

Quali alimenti contengono stronzio?

Lo stronzio è un minerale presente nell'acqua di mare e nel suolo. Nella tua dieta, lo ottieni principalmente dai frutti di mare, ma puoi anche ottenerne piccole quantità nel latte intero, crusca di frumento, carne, pollame e ortaggi a radice.

Il citrato di stronzio causa coaguli di sangue?

Il citrato di stronzio e il cloruro di stronzio sono integratori e non sono testati o regolamentati dalla Food and Drug Administration (FDA). La ricerca dall'Europa suggerisce che i pazienti che assumono ranelato di stronzio possono avere un aumentato rischio di attacchi di cuore e coaguli di sangue.

Quanto dura lo stronzio nel corpo?

 (Lo stronzio può rimanere nelle ossa fino a 7-10 anni dopo l'ultima dose.) Lo stronzio ha una somiglianza chimica con il calcio e sostituirà il calcio come minerale nelle ossa.

Lo stronzio è dannoso per l'uomo?

Non ci sono effetti dannosi dello stronzio stabile negli esseri umani ai livelli tipicamente presenti nell'ambiente. L'unica forma chimica di stronzio stabile che è molto dannosa per inalazione è il cromato di stronzio, ma ciò è dovuto al cromo tossico e non allo stronzio stesso.

Lo stronzio è infiammabile?

Possibilità di reazioni pericolose: reagisce prontamente con l'acqua rilasciando gas idrogeno infiammabile. Condizioni da evitare: evitare il contatto con acqua o aria umida e possibili fonti di accensione come scintille o fiamme. Prodotti di decomposizione pericolosi: ossidi di stronzio, idrossidi di stronzio, gas idrogeno.

Lo stronzio è un metallo o non metallico?

Un metallo alcalino terroso, lo stronzio è un morbido elemento metallico giallastro bianco-argento che è altamente reattivo chimicamente. Il metallo forma uno strato di ossido scuro quando è esposto all'aria. Lo stronzio ha proprietà fisiche e chimiche simili a quelle dei suoi due vicini verticali nella tavola periodica, calcio e bario.

 

Studi clinici