A lungo venerato dagli indiani Mapuche del Cile per i loro benefici riparatori, le bacche di maqui sono state salutate da molti come "il prossimo superfrutto". Una volta trovati solo nelle lussureggianti foreste pluviali dell'America Centrale, queste ricche bacche viola si trovano ora in molte fonti, da compresse e pillole a integratori ed estratti.

Le bacche di Maqui contengono alti livelli di antociani, una famiglia di potenti antiossidanti ha trovato molti dei "supercibi" del mondo. Gli antiossidanti come le antocynanine impediscono la creazione di radicali liberi: particelle pericolose che possono danneggiare le cellule.

Grazie al suo alto contenuto di antiossidanti, il maqui può essere considerato principalmente una potente fonte di promozione della salute generale e prevenzione delle malattie. Tuttavia, il consumo di antociani, come quelli presenti nelle bacche di maqui, è stato collegato alla protezione contro l'ipertensione ed è stato dimostrato in studi recenti di ridurre i livelli di colesterolo LDL (cattivo). Maqui è anche molto fidato nella medicina naturale come agente di regolazione intestinale e anche per i suoi effetti di soppressione dell'appetito e brucia grassi. Includere un integratore di maqui offre un potente regime anti-invecchiamento, in quanto alti livelli di antiossidanti sono collegati a una maggiore elasticità della pelle, a una maggiore energia e ad una maggiore funzione immunitaria. Inoltre, molti studi collegano le antocynanine al consumo come quelle trovate nel maqui come parte di un efficace trattamento naturale di alcuni tipi di cancro.

prodotti visionati recentemente