La caffeina è uno stimolante e si trova naturalmente in una pletora di piante, tra cui chicchi di caffè, noci di cacao e foglie di tè. Dopo che è stata raccolta, la caffeina viene spesso trovata in caffè, tè, cole, guaranà e altri prodotti.

La caffeina viene utilizzata per una vasta gamma di scopi, incluso per migliorare la prontezza mentale e l'acuità. Lo stimolante può anche essere usato in combinazione con un antidolorifico come il paracetamolo e l'aspirina e l'ergotamina per curare l'emicrania. Inoltre, la caffeina può essere utilizzata per trattare i sintomi della cistifellea, asma, disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), perdita di peso, diabete di tipo 2.

La caffeina viene definita stimolante a causa del suo funzionamento. In breve, il consumo di caffeina stimola il sistema nervoso centrale (SNC) dell'utente, i muscoli, il cuore e le regioni corporee responsabili del controllo della pressione sanguigna. In alcuni casi, la caffeina viene utilizzata allo scopo di aumentare la pressione sanguigna, ma non ha sempre questo effetto sugli individui che la usano regolarmente. Oltre a stimolare il sistema nervoso centrale dell'utente, la caffeina è nota per aumentare il flusso di urina, ma, di nuovo, non ha sempre questo risultato sugli individui che la usano in modo coerente. Viene spesso utilizzato come stimolante per aiutare la vigilanza o utilizzato negli sport per migliorare la concentrazione o le prestazioni.

prodotti visionati recentemente